Automazione Industria, non solo per i big ma anche per le PMI

Chi ha detto che solo le grandi industrie possono trarre benefici da processi di automazione? Si tratta di un luogo comune che deve essere sfatato, poiché anche le PMI ne possono godere. Del resto, nel nostro paese le piccole e medie imprese sono quelle che, più di tutte, fanno girare l’economia ed è per questo motivo che si deve sempre prestare attenzione a quello che le concerne.

Migliorare i processi produttivi, inserendo talvolta delle automazioni, comporta dei benefici che non si possono ignorare. Scoprirli nel dettaglio, quindi, risulta essere decisamente utile.

Cos’è l’automazione industriale e perché è importante

Quando si parla di automazione industriale si intende l’introduzione di alcuni macchinari deputati a rendere un determinato processo automatico e, quindi, più veloce e snello. Sino a qualche anno fa, questo processo era poco preso in considerazione, poiché non se ne erano capite a pieno le potenzialità.

Solo negli ultimi anni, infatti, si parla sempre più spesso di automazione e di quelli che possono essere i benefici a essa correlati. Pertanto, è utile capire in che modo e con quali partner iniziare a pensare di implementare suddetti processi automatizzati anche nella propria realtà lavorativa.

Del resto, è il futuro che si muove in questa direzione ed è proprio per questo motivo che è utile fare in modo di dotare la propria azienda degli strumenti necessari. Va da sé che il tutto deve essere rapportato al settore in cui si opera, dato che le automazioni potrebbero essere di molteplici tipi.

Se, ad esempio, si vogliono tracciare tutti gli step del processo produttivo  si può pensare a un sistema automatizzato di marcatura per la tracciabilità. Di cosa si sta parlando? Di un sistema completamente automatizzato che serve per andare a marcare, grazie a dei codici permanenti, quelli che sono i prodotti e i componenti.

Gli strumenti per mettere in piedi questa automazione devono essere scelti con cura e, pertanto, l’affidabilità della tecnologia Sitel MK3 è da prendere in considerazione se si vuole solo il meglio. Il brand in questione offre una serie di macchinari il cui scopo è quello di garantire la tracciabilità di tutti i componenti.

Questo è solo un esempio di automazione, ma da qui si capisce che ne hanno bisogno anche le PMI e non solo le grandi industrie. Attenzione, però, a non pensare che i processi di automazione vanno ad annullare il lavoro umano.

Una delle grandi critiche del passato a questi sistemi, infatti, era proprio questa. Tuttavia, si deve sempre tenere presente che, sebbene le macchine possano fare un ottimo lavoro, servono pur sempre delle figure professionali destinate al controllo delle stesse e della filiera di produzione.

Come implementare servizi di automazione industriale in una PMI

Pertanto, risulta importante verificare quali siano i processi da automatizzare e in che modo farlo. Scegliere solo le migliori tecnologie è uno step fondamentale per delle PMI che, molto spesso, si ritrovano ad avere dei budget decisamente più modesti rispetto alle big. Alla fine di tutto il percorso, però, i vantaggi saranno tali e tanti da influire in maniera positiva anche su quelli che sono i profitti dell’azienda stessa.

Add a Comment