Posizionamento su Google e link building

Perché la creazione di link è fondamentale per un buon posizionamento su Google

Un buon posizionamento su Google è veramente fondamentale per ogni tipo di attività. Quando gli utenti, infatti, cercano qualcosa sul web tendono a cliccare sempre sui risultati che appaiono sulla prima pagina e molto difficilmente passano alla seconda o alla terza. Questo significa, in poche parole, che avere un buon posizionamento su Google equivale praticamente ad essere al centro di una grande vetrina sul mondo, laddove gli utenti che cercano esattamente il prodotto o il servizio che offrite vengono messi in diretto contatto con voi.

Tutte quelle tecniche, dunque, che servono a migliorare il posizionamento di un sito web su Google o su altri motori di ricerca, prendono il nome di SEO (Search Engine Optimization, ovvero “Ottimizzazione per i motori di ricerca). Un lavoro efficace di SEO passa necessariamente per tre passaggi fondamentali:

  • La scelta delle parole chiave

In questa fase si scelgono le parole chiave su cui lavorare e per le quali migliorare il posizionamento SEO del vostro sito web.

  • L’ottimizzazione SEO on page

In questa fase il sito web viene ottimizzato al massimo, risolvendo eventuali problemi di velocità di caricamento, navigabilità dai vari dispositivi e inserendo, al tempo stesso, le parole chiave in vari punti del sito web così che questo sia più facilmente rintracciabile dal motore di ricerca.

  • La link building

La link building, come spiegato su jfactor.it, consiste nella creazione di link su siti esterni che rimandino al vostro e serve ad accrescere la popolarità di un sito web agli occhi di Google.

Sebbene non si possa prescindere dal lavoro di scelta delle parole chiave e di ottimizzazione SEO on page, l’ottimizzazione SEO off page, ovvero la Link building, a volte viene tralasciata. Questo errore decisamente grossolano, in realtà, impedisce al sito web di arrivare nelle prime posizioni per le parole chiave di proprio interesse e nelle prossime righe ti spiegherò perché.

Perché la link building è così importante nel posizionamento su Google

Grazie al lavoro sulle parole chiave e all’ottimizzazione SEO on page, un sito diventa, in pratica, meglio rintracciabile da Google per le varie ricerche. Criteri con cui Google ordina i risultati, infatti, sono la navigabilità, la velocità di caricamento e la pertinenza. E tutto questo può essere sistemato grazie ai primi due step del nostro lavoro. Ma come mai, anche se lavoriamo bene su questi due fattori, ci sono altri siti web che occupano la prima posizione e noi, invece, magari siamo ancora relegati alla seconda pagina?

La risposta è molto semplice: perché uno dei criteri principali con cui Google ordina i risultati è l’autorevolezza del sito web in questione. E cosa stabilisce questa autorevolezza? Il numero di fonti che ne parlano.

Se in tanti si parla di un attore, allora quell’attore diventa famoso. È lo stesso principio dell’autorevolezza su Google: se tanti siti web linkano ad un sito web allora quel sito viene considerato da Google autorevole, che ne migliora, dunque, il posizionamento. È per questa ragione che il lavoro sulla link building è assolutamente imprescindibile se si vogliono raggiungere i primi risultati in relazione alle parole chiave desiderate.

Un buon lavoro di link building può fare davvero la differenza, soprattutto se operate in un settore particolarmente competitivo. Inserire link in directory tematiche, in comunicati stampa e scambiare link con altri siti web simili al vostro può essere davvero determinante e portare ad un netto miglioramento della vostra posizione che, se si è lavorato in maniera adeguata, potrebbe arrivare ad essere addirittura la prima, con un conseguente consistente aumento degli utenti che visioneranno il sito web in questione, aumentandone così il guadagno.